Prendersi cura dei curanti

Giovedì, 19 Ottobre 2017

Terzo Convegno della Fondazione Sasso Corbaro

19 ottobre, Bellinzona

 

Essere quotidianamente confrontati con la malattia e la sofferenza,
ma anche con le aspettative di guarigione, significa condividere intense
esperienze emotive che risuonano sul piano personale.
Ogni curante porta a casa la sera o il mattino dopo il proprio turno
ricordi, sensazioni e immagini suscitati dall’incontro con i pazienti e con
i famigliari.
L’empatia e la compassione, indispensabili nella pratica clinica,
richiedono di essere continuamente nutrite per riuscire a mantenere
desiderio e motivazione nel lavoro di cura.
Saranno presentati nella giornata di studio dati scientifici, modelli
istituzionali e esempi pratici a sostegno di queste capacità vitali per
i curanti dentro e fuori dall’ospedale

 

Locandina:

Torna indietro